Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Utilizzando il nostro sito approvi l'utilizzo dei cookie sul tuo device.

Il nostro blog

Work positive!

Blog di informazione su stress e benessere nelle organizzazioni di lavoro


 

Un io in azione

Ciò che colpisce è, da un lato, la posizione umana di un soggetto che guarda curioso ciò che la realtà gli offre e la paragona con il proprio interesse, dall'altro, che una posizione così permette uno sviluppo non solo professionale, che - inevitabilmente - si traduce in uno star bene con sé stessi e con il proprio lavoro. Questo è l'esito positivo di un io azione. 

Leggi tutto...

Ma bisogna laurearsi per forza?

http://www.ilfoglio.it/soloqui/8337

Leggi tutto...

Stato dell'arte su HR e formazione (Accenture)

High Performance Workforce Study 2010 (Accenture)...formazione e talenti...
http://www3.lastampa.it/fileadmin/media/settimanali/tuttosoldi/PDF/4.pdf

Leggi tutto...

Stress: le più colpite sono le mamme...e allora?!

Sì, è vero, viviamo in un mondo che ogni giorno diventa più complicato...ci si chiede sempre di più...ci vogliono perfetti come lavoratori, mamme e papà, figli, cittadini, ecc...Ma veramente pensiamo che l'unica soluzione sia abbassare l'asticella? Sperare che il mondo ci chieda di meno? Non sarebbe meglio trovare un modo per non soccombere di fronte alle sfide della vita? La vita, una volta, quando la mamma faceva solo la mamma non era meno faticosa era diversamente faticosa...solo che forse, allora più di adesso, era chiaro il senso di quella fatica, era chiaro che lo si faceva per tirar grandi i figli, per generarli tutti i giorni...

Leggi tutto...

Repubblica ci propina le solite bugie sul tema dello stress lavorativo

Ennesimo articolo di Repubblica che propone una visione ideologica, falsa e strumentale dello fenomeno dello stress: raccontare che la causa dello stress è da ricercare  nelle nuove tecnologie e nelle forme contrattuali flessibili è una menzogna che non aiuta nè a comprendere nè ad affrontare il problema.
La verità è che il fenomeno dello stress deve essere affrontato da un'altra prospettiva (che il letteratura si definisce eudaimonica) che considera il benessere legato alla possibilità di una crescita integrale della persona. E' quando viene a mancare questa possibilità che i lavoratori si trovano più esposti al rischio stress. 
In forza di questo, nel nostro lavoro sosteniamo le imprese non solo perchè promuovano ambienti di lavoro positivi ma soprattutto perchè aiutino i lavoratori a riscoprire il senso e il significato del loro lavoro e la loro motivazione intrinseca.

Leggi tutto...

Poi non dite che non vi avevamo avvertito...

Prima inchiesta per mancata valutazione rischio stress

http://www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop?_nfpb=true&_pageLabel=PAGE_SALASTAMPA&nextPage=Prodotti/News/2011/Infortuni/info-417755754.jsp

Leggi tutto...

Stress da vigili

Non ci si stupisce mai abbastanza!
 
http://palermo.repubblica.it/cronaca/2011/03/24/news/se_la_contravvenzione_arbitraria_giusto_risarcire_anche_lo_stress-14029861/?ref=HREC2-3

Leggi tutto...

Su Tempi si parla di noi: "Mollo tutto, e poi che faccio?"

Leggi tutto...

News

Wellatwork e la nuova grande trasformazione del lavoro

Il prossimo 10 novembre, alle ore 16,30, Wellatwork sarà presente al tavolo su Wellness at Work e ambiente: verso un nuovo concetto di sostenibilità del lavoro che si svolgerà nell'ambito della pre-conference del VII convegno internazionale ADAPT presso l'Università degli Studi di Bergamo.

Tratteremo di come la cura psicologica sia un ingrediente essenziale del benessere di persone e imprese e come il nuovo contesto del welfare aziendale rappresenti un fattore importante per costruire una nuova alleanza per l'engagement e la produttività dei lavoratori.

Orientamento alla scelta universitaria

In collaborazione con l'Università Cattolica di Milano, Wellatwork ha avviato una attività di orientamento alla scelta universitaria per gli studenti delle scuole medie superiori. Il nostro intervento prevede un'attività di informazione sull'università e sui criteri di scelta, un test circa le proprie risorse psicologiche e motivazionali, un colloquio personale. L'intervento è realizzato sia nel contesto della programmazione scolastica (a Milano stiamo lavorando con il Liceo Classico Statale Beccaria, con il Liceo Scientifico Statale Bottoni, con l'Istituto Paritario Gonzaga), sia a livello individuale.

Per conoscere meglio il nostro approccio, nella pagina La versione di Gheno potete trovare i nostri clip sul tema dell'orientamento.

e-book POTERE PERSONALE

Disponibile su itunes store l'e-book Potere Personale. Nel booklet Stefano Gheno conduce il lettore in un personale percorso di sviluppo del proprio self-empowement, attraverso letture suggestive e semplici esercizi. Il nostro e-book è stato pensato come un primo avvicinamento al self-empowerment come metodologia di sviluppo personale. Quindi, keep calm and self-empowerment!

Improvvisazione e team building 

Well At Work & Associati ha avviato una collaborazione con il duo comico Bove & Limardi per la realizzazione di workshop per il team bulding. Il contributo portato dai due attori riguarda - in particolare - l'utilizzo dell'improvvisazione teatrale come strumento formativo. Improvvisare non significa fare "in qualche modo", ma piuttosto ci aiuta ad essere più capaci di ascolto e di osservazione, in modo da poter rispondere in modo efficace all'imprevisto. Sviluppare la capacità di improvvisare, quindi, aggiunge alle risorse personali e di team una flessibilità "creativa".